Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 24 marzo 2014

Il ritorno

Care amiche sono tornata! Mi mancava un po questo spazio... Sono stata felicemente sopraffatta, un po stanca ma tutto ok. Bimbe ok. In questi giorni piu persone, tra cui voi, mi hanno parlato del blog, e mi è venuta voglia di scrivere. So che alcune mamme vorrebbero fare qualcosa insieme al blog, ire me ne ha parlato, se siete in ascolto scrivetemi!
Comunque torno con un pezzetto in piu... In questo periodo ho chiuso un cerchio: ho capito che le persone si dividono in due: quelle di cui puoi fidarti e quelle che no, non fan per te. Spesso si mente, la bugia è diventata una difesa, e capire cosa è vero e cosa no mi è molto complicato. Ora l'ho capito, è un dato di fatto, nulla che io possa cambiare. Cosi ho deciso che saró io a decidere, cosa è giusto o no, per me.
Le bambine me lo stanno insegnando, si, facendo molti capricci da gestire, peró mi insegnano ad esprimere cio che si è, a tutti i costi. Fantastici i bambini. E fantastiche le mie amiche sempre pronte a far 2 ciance! Ireeeeeeeree??? Sei al sanlazza? ;-) in bocca al lupo!!!!
Baci

martedì 18 febbraio 2014

"Cosa vuol dire INNAMORATI?" ...Bruchi o Farfalle?

La mia giornata inizia con un messaggio, ricevuto da una cara amica: "Ho riletto "Il piccolo Principe" ..."Devo pur sopportare qualche bruco, se voglio conoscere le farfalle, dicono siano così belle!"..."

La mia giornata continua con Riccardo 8 anni "Cosa vuol dire INNAMORATI?"...mmmmmhhhhhh penso...forse non sono la persona più adatta, insomma un pò di teoria,letta, qualche pratica, fatta...vabbè mi poteva andar peggio con la domanda "Come nascono i bambini?"...Quindi mi lancio..."Innamorati è quando stai vicino ad una persona e senti, come delle farfalle nella pancia..." ...ho cercato di semplificare il concetto ai minimi termini, senza lasciar spazio ad altre possibili domande, senza identificare un target, con la giusta dose di romanticismo...mah!!!!??? ... Riccardo mi guarda con quegli occhioni blu e mi dice "non può essere solo questo, non si può stare con il rumore delle farfalle nella pancia...io non sento le farfalle però penso sempre ad Anna...ho sempre voglia di giocare insieme, di sedermi vicino a lei, di dargli i miei giochi e di prenderle la mano...e quando so che non viene a scuola perchè è malata, sono triste!"...sgrano gli occhi...e penso wow!!!...e dico "ecco tutto questo è AMORE e non servono le farfalle e sentirsi innamorati, l'Amore è una cosa più grande e ancora più bella che diventa forte nel tempo, invece le farfalle volano via!" ..."e vuol dire che magari ci sposiamo?" ..."mmmmhhhhh per questo ne parliamo più avanti, per ora vivi l'Amore cucciolo...che è già tanta roba" ...(non so se ha capito "tanta roba!!!" ahahah) ...

Ho sorriso per tutta la giornata...un bimbo di 8 anni, ha capito tutto, ha reso tutto semplice, perchè i sentimenti sono semplici, siamo noi adulti che complichiamo sempre tutto...
Quindi mamme, facciamo questo esperimento: chiediamo ai piccoli "cosa vuol dire innamorati?"...facciamoci trasportare dalla semplicità...attendo i vostri post! Baci...!

domenica 5 gennaio 2014

Un buon 2014

Carissime tutte! Queste vacanze ormai alla fine, ci volevano. Un toccasana! Come sempre faticose con i bimbi, ma quella fatica ripagata dai loro sguardi e dalla loro vitalitá. Stsera Alice mi ha detto ch e le mamme non sanno tutto, "le mamme non sanno nulla delle winks, io e Ada si". Avevo temuto il peggio, dopo che a cena ha iniziato a chiedermi della morte, senza troppo interesse per ora, aiutooo!
Stasera casa dolce casa, dolce malinconia. E un altro anno è passato, buon anno amiche! E che il prossima sia gioia per tutti, piu di quest'anno!

giovedì 5 dicembre 2013

Odio

Odio  l'arroganza, la scarsa umiltà, la non collaborazione, il non ascoltare, il non condividere. La dietrologia, il secondo fine, la poca chiarezza, la rivalità, la pesa in giro, la menzogna, il conformismo, la paura, il razzismo, il sessismo, il classismo.
Cosa amo?
Intelligenza, emotività, pazzia.
E voi cosa amate e cosa no?

martedì 26 novembre 2013

Post cenetta

Che bello, stasera cenetta con le amiche di sempre. Ogni volta il tempo sembra non bastare mai quando si è tra amiche. Quando raccontarsi emozioni e reazioni non ci costa nulla, anzi, ci piace e ci gratifica. Sante amiche. Adorate amiche, che, per quanto siano diverse da te, sanno ascoltarti, capirti, consigliarti. Va da se che poi fai come ti senti, ma sai che, comunque vada, hai sempre una rete di salvataggio. Anche un comodo posto letto volendo;-). Ecco, questo mi fa sentire bene, e tanto. La vita condivisa porta sempre gioie e dolori, ma, a ben guardare, più gioie. Se sai scegliere bene ed essere te stessa ad ogni costo. Quanto è bello poter essere se stessi, e sentirsi "a casa". Ecco, su questo ho imparato ad essere intransigente. E con questo pensiero vi auguro buona notte.

domenica 24 novembre 2013

Il domandone

" mamma quando tu eri piccola io ero ancora più piccola? "
"Si", dico io.
"E allora chi mi teneva in braccio?"
Commozione, silenzio. Poi "eri talmente piccola che non avevi bisogno di essere tenuta in braccio".
La prima risposta che mi è balenata per la testa.
Alice è cosi, mi mette a dura prova con domande immense, cosi semplici che si fa fatica a rispondere. In pratica mi ha chiesto il significato della vita, e io, spiazzata, ho risposto così.
Adesso vi metto alla prova: cosa avreste risposto, con un tempo massimo di 15 secondi? ( non vale usare google o consultare manualetti x genitori in erba!
Aspetto risposte, merita pensarci, per loro, ma anche per noi.

mercoledì 20 novembre 2013

A modo tuo

'A MODO TUO, ANDRAI A MODO TUO, CAMMINERAI E CADRAI, TI ALZERAI SEMPRE A MODO TUO,
A MODO TUO, VEDRAI A MODO TUO, DONDOLERAI, SALTERAI, CANTERAI SEMPRE A MODO TUO'

Questo e il ritornello di una canzone di elisa scritta dal mitico liga (il mio idolo da giovanissima) dedicata per la
Bimba nata da poco di Elisa...mi fa pensare tantissimo a questa piccola vita che nascerà tra qualche mese e che crescerà e penserà con la sua testa...questo e un gran bel compito  per le mamme: insegnare ai propri bimbi a pensare da soli, guidarli ma non costringerli...Elisa nella canzone dice che   Il compito e difficile  ma e' come deve essere...mi piace questa frase!!!!a chi riesce ascoltate questo pezzo e bellissimo!!!!e pieno di significati....