Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 29 agosto 2013

Vacanze da single in tempo di crisi

Ragazze eccomi!
scusate l'attesa...ma l'estate per noi "single senza figli" è un vero delirio...insomma c'è tutto da fare...tipo "organizzare vacanze da single in tempo di crisi".
Un single che si rispetti ha sempre un animale, io ne ho ben tre, un gatto arancione di nome Gatto, un dolcissimo Golden Retriver Prisca e un canarino giallo Post-it; come se non bastasse mio frocchio (traduzione: fratello ;)...) da mesi vive nella mia casa da single con il suo Bovaro del Bernese che pesa come me, Tebe un ammasso peloso di coccole e bave...capite? Non è cosa semplice lasciare tutto ciò in mano ad un maschio anche se consanguineo!

Non so a voi.. ma a me la parola crisi scatena una voglia irrefrenabile di strategia...anche i single devono essere strategici...socialmente il numero uno è sempre accompagnato dal segno più...
più costoso, più spiegazioni, più punti interrogativi, più più più ...quindi più strategico! 

Strategia Vacanze Estate 2013: "cari amici sparsi in tutta Italia isole comprese, vi lovvo...che fate ad agosto?!?"
L'amicizia è una delle poche forme d'amore vera, perchè "ama generosamente, c'è sempre e senza condizioni..."(cit. Monica)...e così... ho passato le mie vacanze ai piedi del Monte Bianco a Courmayeur da Davide e Stefi,  sul litorale romano assaporando la Dolce Vita all'ombra de er Cupolone da Lorena e Alessia e infine rapita dall'azzurro della Costa Azzurra da Monica...Vacanze a scrocco? No!!! Vacanze vere, sentite e fortemente volute...solo per il sapore di poter condividere con chi si ama davvero! 
Sono stata descritta da Fra: riccia, frizzante, fresca, positiva (grazie Fra, troppo buona, sono in debito!) ovviamente non è sufficiente... cosa ho dato io in cambio oltre al mio ammorreee? 

A Courmayeur, piccoli e intensi momenti di babysitting a due piccoli terremoti (sigle si...ma adoro i nani e come tutti i single a tempo determinato!) Odilla 14 mesi appassionata di collane e bracciali con una forte repulsione per la nanna e il cibo che non sia salame e Umberto 5 anni, vi ricordate "Simpatiche Canaglie" serie in bianco e nero statunitense?...Ottimo...Umberto è tutti quei simpatici musetti terribili, in un unico minuscolo bambino riccio biondo con gli occhi azzurri ...Roma, lezioni private di piemontese DOC a due affascinanti e dolcissime romanacce e non aggiungo altro...e infine la Costa: mezza mattinata di compiti delle vacanze con Matteo 9 anni figlio di Monica..."nell'laboratorio c,è (si si proprio scritto così) uno scenziato che habbiamo..." lascio a voi le considerazioni finali! Amici vi adoro e vi lovvo è stata un'estate indimenticabile...solo e soprattutto grazie a voi!

3 commenti:

  1. Cara Mara, queste vacanze sono state un insieme di emozioni e di risate, di pensieri al femminile (quelli a cui nessun uomo riesce a stare dietro!!!)e di sorprese... sarebbe troppo riduttivo definirle "vacanze della crisi"! Forse la crisi ci ha permesso di viverle con più intensità senza perderci nemmeno un attimo e "capitalizzandone" tutto il beneficio. Il ritorno fatto di lavoro, la scuola che ricomincia (Matteo ti ringrazia per l'aiuto!), e di pioggia (sigh!)sono sicuramente più sopportabili... e poi chi lo dice che presto non ripartiremo per un week end low budget?...per fortuna gli amici sono tanti!! Grazie sore!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Cara Mara, che fa pure rima, le vacanze da single sono ormai un ricordo... E che ricordo!!!!!
    Spensierate, senza meta ne obiettivi, nè obblighi o scadenze. Ricordo bene, le uniche esigenze da soddisfare erano le mie, che leggerezza! E poi gli amici, quelli che magari vedi poco ma basta un sms e sei piazzata a casa loro! Top.
    Ora è diverso. La vacanza è un lavoro a tempo pieno, le eigenze sono innanzitutto dei nani, tutto va strategicamente pianificato in modo da accontentare loro e sopravvivere tu;-)
    Le mie pupe le sto abituando al viaggio, costi quel che costi in termini di fatica: fortifica e fa crescere! A me non mi ferma nessuno;-) ho iniziato con l'Australia, così tutto il resto risulta banale! E infatti quest'anno Sicilia in pulmino con 3 bambini, 4 adulti (o quasi!!) e 2 cani. Stancante ma indimenticabile.
    È ora di pensare alla trasferta invernale!

    RispondiElimina