Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 3 agosto 2012

Una splendida vacanza - parte 2

Siccome tutte un po' ci manchiamo, ho capito che siamo state veramente bene. Per questo mi sento di  proseguire ancora con una seconda parte di racconto, per tenere vivo ancora un po' lo spirito vacanziero che è stato. La compagnia è necessaria per sopravvivere.
Riassumo in breve la formazione:

  • in cucina: sempre Roby, unica vera cuoca del gruppo (dio sia lodato), prima dell'arrivo di Manu. Le sue ricette hanno avuto talmente successo che l'ho iscritta a Masterchef a sua insaputa. Elena, va detto, è stata di grande supporto per la preparazione delle verdure nel breve periodo di permanenza. 
  • addetta a spreparare e riassettare dopo cena, una preparatissima e sveltissima Raffi, che per mezz'ora assumeva le sembianze di Super Vichy (ve la ricordate?) e non potevi fermarla, al massimo aiutarla. 
  • volete una pesca? Avevamo in gruppo anche una zia Silly, fan delle pesche del Roero, la quale tentava di rifilarcele ad ogni ora perché sennò andavano a male: notare - alla fine le abbiamo finite TUTTE
  • tuttofare. Io, ire, anna: trottolino amoroso dudu dadada, un pò di qua e un po' di la, tra nanne, poppate, bagnetti, lavatrici, e preparazione di passati di verdura davvero sbobbosi, davamo un contributo quando ci era possibile, in concomitanza con la clemenza dei nostri bambinetti
  • addetta vino: roby fornisce il frigo con le bolle, e Raffi le stappa e lo versa...e nessuna rifiuta mai un brindisi di inizio buona cena 
  • tate international: per fortuna c'erano due tate bravissime ad aiutarci :-) 

chi ha qualcosa da dichiarare lo faccia ora o taccia per sempre

La squadra funzionava perfettamente. La macchina non si è mai rotta. Tant'è che le zie (soprattutto una), riuscivano pure a farsi colossali dormite (al sole o addirittura nella busta), piuttosto che camminate sulle rocce della scogliera.
Insomma...Almodovar a noi ci fa una pippa!!! (passatemi l'inglesismo).

Ad un certo punto qualcuno potrebbe anche chiedersi: "e gli uomini"? La risposta nella prossima e ultima parte.

6 commenti:

  1. Risposte
    1. È un modo per dire che si va a letto, come dentro una busta. Purtoppo però non è farina del mio sacco, il copywrite ce l'ha la Raffi;-)

      Elimina
  2. Troppo brava Fra, al massimo posso essere inserite tra gli chef di Cotto e Mangiato (che ha sempre il suo perchè).
    Ma l'importante è ottenere lo scopo ovvero far mangiare i nostri diavoletti, qualche piatto adatto anche a noi grandicelli per evitare di dover spadellare all'infinito.........
    A proposito super Vichy quando hai necessita' di far partire qualche lavastoviglia per sentirti meglio la nostra casa è sempre aperta!
    E per il vino penso fossimo veramente una squadra super professional non mancava mai!
    Avevamo un frigor super fornito mai vuoto ne di cibo ne tantomeno di vino, lasciatemelo dire l'organizzazione è donna!
    Una grande famiglia, appena si finiva di mangiare eravamo già proiettate sul pasto successivo e ovviamente sui vini più adatti da abbinarci .
    Che vita!
    L'unico neo i fagiolini : "Adam li devi raccogliere prima !" ( Meno male che Manu non era ancora arrivata altrimenti Adam eri nei guai!!!!)
    Infine un grazie a zia Silly x le pesche VERAMENTE OTTIME del Roero !!!! Penso fosse una vita che non mangiavo cosi' tante pesche, ma proprio tante....tante....tante
    Dimenticavo le torte di Anna quanto erano buone!!!!!! Sono state addirittura commissionate e cera chi se la voleva nascondere per la mattina per il terrore di non poterci fare colazione, lascio a voi immaginarne la bontà!!
    Basta altrimenti solo a parlarne aggiungo altri due kg a quelli già presi.

    RispondiElimina
  3. Evvero!!! La maledizione dei fagiolini, o meglio fagiolazzi data la grandessa e consistenza. Me lo ero scordato, che ridere! E il mistero della dependance di Eze? Che ci ha animato un pomeriggio?
    Baci

    RispondiElimina
  4. ehm ehm comunque le torte non le ho fatte io...però a ordinarle sono un vero talento, è vero! comunque ragazze grazie di tutto, è stata una vacanza mitica, all'insegna del cibo e del buon umore! io non sono ingrassata per niente..quei due scatti da 300 mt in salita in 10 secondi hanno bruciato tutte le calorie in eccesso (grazie Adam!!!!) un bacio a tutte, noi siamo in montagna e si sta una meraviglia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non importa chi le ha fatte... Importa chi le ha portate ;-)
      Siete su a godervi il fresco? Venite in Francia x ferragosto? Noi partiamo venerdì per Eze, e ci ha già contattati fam. Furferi...
      Ps la prossima volta che ci vediamo ricordami che devo far vedere un video, a Ricagno!
      Baci

      Elimina