Si è verificato un errore nel gadget

domenica 7 ottobre 2012

Alla fine no

No, non vi parlerò di Alfredo, nè di Laura. Impossibile. Ci vorrebbe un libro, per raccontare una avventura di emozioni bella quanto quella del mio Erasmus. E poi in fondo fa un pò parte di me, potreste anche annoiarvi e rischierei di deludervi con sole poche righe. E non posso permetterlo.
Ritrovarli è un pò rivivere una storia, 8 anni dopo. Stranisssssimo. E accade una cosa stupenda: dopo 5 minuti sebra di averli avuti accanto per tutto questo tempo. Come se tutto fosse cambiato, ma nulla fosse cambiato. Fighissimo. Questo significa che sono parte di me, della mia piccola storia. Vite che si incrociano, per caso, e che poi rimangono dentro, in qualche modo. La stupefacente bellezza della vita, e delle relazioni umane.

3 commenti:

  1. Belli questo post brava Cuni!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Eh si, c'è un piccolo puntino nello spazio dove il tempo non passa e, ad un certo punto, ci si incontra di nuovo tutti lì .
    E' stato molto bello mia cara albanese.
    Vi aspettiamo qui noi, nella ridente cittadina di Marzo.

    RispondiElimina
  3. Amiche! Solo ora ho letto il post...Bello "un piccolo puntino nello spazio dove il tempo non passa" mi commuove;-) bello sapere che siamo ancora lì, in quel puntino. Sei una persona speciale, lo sai? E vi auguro tanta fortuna per il vostro progetto, che sicuramente non mancherò di provare! Un bacio grosso come Alba. Kiss

    RispondiElimina